Vita

Foto: Tom Benz

Nel 2021 Anna Princeva debutterà al Covent Garden Royal Opera di Londra come Mimi in “La Bohème” di Puccini e all’Opera di Amburgo come Alice Ford nel “Falstaff” di Verdi.

Nell’estate 2020 darà una concerto di arie d´opera al Festival di Bregenz,
diretto da Enrique Mazzola. Ed in autunno canterà Donna Anna
in “Don Giovanni” all’Opera di Graz.

Nel 2019/20 la cantante ha fatto il suo debutto all’Opera di Roma come Hélène in
“Les Vêpres siciliennes”. Alla Deutsche Oper am Rhein ha interpretato Freia, Violetta e
Rosalinde, quest´ultima e Nedda in “Pagliacci” di Leoncavallo ha cantato poi anche al
Opera di Bonn.

Anna ha studiato pianoforte, canto e dirigere al conservatorio
della sua città natale – San Pietroburgo prima di trasferirsi in Italia per continuare
i suoi studi vocali, trai altri con Francisco Araiza, Lela Cuberli e Grace Bumbry.
La giovane cantante ha iniziato la sua carriera al Tiroler Festspiele di Erl con i ruoli come Leonora (Il trovatore), Mathilde (Guglielmo Tell), Donna Anna (Don Giovanni) e Fiordiligi (Cosi fan tutte).
Con questo ruolo è apparsa anche all’Opera di Basilea, diretta da Calixto Bieito.

Anna Princeva canta ruoli principali all’Opera di Bonn dal 2014
come Contessa in Figaro, Giovanna d’Arco di Verdi, Hélène nella sua
Gerusalemme, Lucrezia nel suo Due Foscari, Hélène nel suo Vêpres
siciliennes, Elsa a Lohengrin e Teresa a Berlioz ́ Benvenuto Cellini.
È stata Teresa anche al Teatro di Stato di Norimberga nel 2016.
Nell’estate 2016, il cantante è stato ospite all’Heidenheim Festival come
Leonora nell'”Oberto” di Verdi sotto la direzione musicale di Marcus Bosch.

Nel 2016/17 oltre ai suoi ingaggi all’Opera di Bonn c´era una nuova produzione di “Lustige Weiber von Windsor” di Nicolai presso la Deutsche Oper am Rhein e “La Traviata” diretta da Peter Konwitschny all’Opera di Graz.
Ha interpretato Violetta nella stessa produzione anche all´Opera di Norimberga.

Nel 2017 Anna ha debuttato alla Sydney Opera House come Nedda nella
nuova produzione di “Pagliacci” diretta da Damiano Michieletto.

Nel 2018/19 c’era Contessa e Nedda alla Deutsche Oper am Rhein, Musetta a Sydney e la nominazione per il premio teatrale tedesco “Faust” per interpretazione di Elsa in “Lohengrin”.

Commenti chiusi